giovedì 18 dicembre 2014

14 dicembre 2014 - mezza maratona "un pò di corsa"

Un anno e mezzo senza gare ed in due mesi tre gare di ogni genere: una dieci km, una campestre ed infine una mezza maratona.
Proprio quest'ultima azzardata e decisa all'ultimo memento. In questi mesi sto preparando le campestri, quindi tutti lavori di fartlek ripetute da 1000m e fondi lenti da 18km al massimo. Ma per la prima volta in 5 anni la mia donna voleva venir a vedermi gareggiare e far la "corsa" dei babbi Natale. La tre km troppo corta, la 10km non competitiva e per esclusione non mi è rimasta che la mezza.


Percorso di due giri tutt'altro che piatto e semplice. Tutto un sali e scendi affianco al Po, parecchie curve e non poche salite (pure impegnative) come quella del borgo medievale, del Regina Margherita, la passerella che attraversa corso Unità ed altri strappi più corti.







Sulla linea di partenza tantissima gente. Non pensavo ad una festa così numerosa.
Comunque subito dopo lo sparo e nei primi km ho cercato di non farmi tirare da nessuno per cercar di prendere il mio passo, sciogliermi ed eventualmente aumentare nella seconda parte di gara (proprio come faccio nelle progressioni in allenamento). Così ho fatto e proprio così sono rimasto un pò attardato nei confronti di una decina di atleti ma dei quali solo 3-4 partecipavano alla mezza, gli altri alla 10km. Piano piano e correndo in maniera regolare intorno al 5°km gli ho recuperati tutti ad accezione di un buon atleta del base running. Proprio quest'ultimo, Bruno Pasqualini, parecchio distante al 6°km, sono riuscito ad avvicinarlo grazie alle salite del valentino ed al 10°km l'aggancio. Non ho voluto rimanere con lui ma ho proseguito con lo stesso passo dei 3'.25" tenuto per avvicinarmi. Dal li in poi ho fatto una gara da solo. 







Abbastanza facilmente sono arrivato al 16°km. Visto il vuoto dietro di me, ho rallentato e portato a casa un arrivo vincente davanti alla mia donna. Gli ultimi km me li sono gustati tutti: la gente che mi applaudiva, il mio pensiero nell'immaginare la faccia della mia ragazza, tantissime belle emozioni.




Concludo questa mezza in 1h.13'.32". Davvero soddisfatto per la facilità di corsa in un percorso così impegnativo e su una distanza non preparata. Di seguito alcuni passaggi che sono riuscito a prendere:
3° - 10'.36"
6° - 10'.46"
9° - 10'.24"
13° - 13'.30"
16° - 10'.15" - 0.55'.33"
18° - 07'.07"


Bellissimo il podio davanti ad un immenso pubblico vestito da Babbo Natale. Ricordo che l'incasso della giornata andrà devoluto in beneficienza al Regina Margherita per il reparto grandi ustionati. Prossimo anno da rifare sicuramente, ma non la mezza..............sicuramente.


video


Allego infine l'ultima scarpa da gara. Comprata e messa già domenica senza usarla nemmeno un paio di volte. Un mezzo numero in meno sarebbe stata perfetta. Comunque non una bollicina, non una vescica. Ottima intermedia. Utilizzando un gergo di ebay: CONSIGLIATA A++++





2 commenti:

franchino ha detto...

depilati testun! :-D

nino ha detto...

gran bella prestazione. complimenti