venerdì 1 agosto 2008

31 luglio 2008 - Io e Franchino, 3 metri sopra.....Exilles

Ebbene si....3 come la nostra posizione assoluta al termine della gara.
Percorso lungo 1500 metri da percorrere alternativamente da due correnti per un'ora. Si snodava su innumerevoli cambi di ritmo e dislivelli. Muscolarmente abbastanza impegnativo.
Il mio socio è stato il ben noto Franchino..4° assoluto al tour delle Langhe e 11° alla Traslaval...
A Exilles, posto davvero incantevole, con una panorama e un clima che mette solamente a vederlo tranquillità e pace (ideale per staccare con la caotica Torino) erano in nostra compagnia Marchetto e il socio Landino, giunti a fine gara alle nostre spalle.
Unica nota negativa (si fa per dire...neh Frank???ahaha) è stato l'orario non proprio agevole. Partenza giovedì ore 18.30. Potete benissimo intuire che molti a quell'ora se non sono a lavoro, sono ancora per la strada. A mio giudizio, l'organizzazione, ha compromesso il numero dei partecipanti, togliendo quindi possibili bagarre e spettacolo per il folto pubblico che ci sosteneva (per la maggior parte anziani del posto).
Gara, che dopo il secondo cambio, si è stabilizzata senza lotte per guadagnare posizioni, che ormai andavo a consolidarsi giro dopo giro.
Primo giro son partito io, ho tenuto la seconda posizione dietro a Giorda. Così anche Frank, al secondo cambio mi passa la seconda posizione assoluta ma siamo troppo distanti dai primi..abituati alla corsa in montagna, ieri, hanno trovato il loro pane.
Nel secondo giro riesco ancora a cambiare in seconda posizione assoluta, ma l'avversario di Frank era davvero troppo forte..a contrario del mio che non era un portento.
Dal terzo giro in poi con un vantaggio enorme sui quarti, e un distacco troppo grande da colmare con i secondi, ha fatto si che girassi su ritmi forti ma non al limite (forse 80%). La mancanza di competizione non ha fatto tirare fuori quel qualcosa che solo la gara riesce, facendo rimanere intaccati nelle gambe, quei secondi preziosi che inspiegabilmente di solito escono dal cilindro.
Poco male, vorrà dire che sabato a Paesana avrò a disposizione una doppia razione........
Concludiamo l'ora con 6 volte i 1500 a testa.
PRIMO GIRO 4.49(io) 4.36(frank)
SECONDO GIRO 4.57 4.43
TERZO GIRO 5.05 4.50
QUARTO GIRO 5.15 4.59
QUINTO GIRO 5.18 5.06
SESTO GIRO 5.18 5.13
18km in 1h.00.13" a una media finale di 3.20. Io 3.24, Frank 3.16.
Ovviamente, il dopo gara con pizza e birra, ha fatto in modo che la serata terminasse nel migliore dei modi.
Molto soddisfatto anche del fatto che le sensazioni di corsa sono davvero positive. Sento che sto migliorando un pochino lo stile riuscendo a spingere benino con i piedi...ma c'è ancora molto da lavorare.

9 commenti:

GIAN CARLO ha detto...

'azz Frank ti molla quasi 10sec a km. Fortuna che l'avevi in squadra con te.

Stefano ha detto...

Ciao spaghetto!Ho ripreso a correre eh!
Complimenti a tutti e due per la gara.....Giorda l'ho trovato una volta in pista e va veramente forte (almeno, questa la mia sensazione da fermone)!Tu mi sa che non eri distaccatissimo da lui...perchè non provi anche tu a fare un 1500 in pista?A settembre ce ne sono garette per il piemonte, se vuoi organizziamo!
Ciao!

SPAGHETTO... ha detto...

menkia Frank fa un altro sport.......apparte tutto è davvero forte!!!...
Ciao stefano...sinceramente un 3000 o un 5000 in pista lo vorrei fare da un casino però non ho trovato nulla di fattibile...tutte gare lontanissime!!...se sai qualche garetta molto volentieri

franchino ha detto...

Bella gara socio, secondo me meriterebbe più partecipazione data la bellezza del posto e la particolarità della competizione. Comunque mi sono divertito molto, dopo gara incluso. E non mi lodare troppo che tu sei subito lì dietro! Ciao boss.

Paolino73 ha detto...

Grande Spago,quest'anno ci hai dato dentro,non come la passeggiata dell'anno scorso!!

franchino ha detto...

Vorrei vedere Paolino... l'ho minacciato di un male ingiusto se avesse guardato le farfalle... In compenso il muro l'ho preso io per guardare una... ;-)

Stefano ha detto...

Allora ci sentiamo poi a settembre se trovo qualche garetta zona torino...Ciao!

... E IO CORRO! ha detto...

Per velocizzare spaghetto, basterebbe usare la Ferroglia come lepre..magari creo una sagoma di cartone e vi precedo in vespa la prossima volta!

Buone vacanze Fabietto

franchino ha detto...

Ciao Fabio, ti ho girato il "memeolimpico". Se vuoi scrivi i tuoi pensieri su queste Olimpiadi.
Ciao!