domenica 21 settembre 2008

21 settembre 2008 - Nichelino, casa dolce casa...

0.34'.16"

L’ottima condizione fisica e soprattutto mentale nei giorni dopo la gara di Trana, mi hanno reso fiducioso per la gara che stamattina ho corso in casa....nel vero senso della parola…uscendo dall’ascensore mi sono ritrovato praticamente sotto lo striscione della partenza….
E’ stato d’ obbligo fare bene per vari motivi, uno fra tutti per soddisfazione personale, successivamente per tutta la gente che conosco e che oggi era presente: dal vecchietto che in allenamento vedi tutte le mattine, per i genitori affacciati al balcone (anche se mia mamma dormiva e mio papà era perso con la bici tra le colline di Torino..va bè..), per tutti quelli che mi fanno la bella faccia davanti e dietro sparlano a 1000 pensando che le cose poi non le si vengano a sapere (ma questo è un altro lunghissimo discorso che a dirla tutta proprio non mi tocca..) e soprattutto per i miei amici del bosco che mi sostengono sempre (Paolino e Jimmy in veste di fotografi, Paulin e Marculin, Frank, Davidino, quell’omone di Alberico, Max, Raffaele che mi fa sempre spaccare dal ridere, ecc…), e per un altro motivo che non voglio dire. Proprio per questo ultimo motivo mi porto direttamente alla partenza tralasciando il riscaldamento (questa volta fatto quasi a regola d’arte).
Per qualcuno stamattina non ho avuto un lampo di genio partendo subito in testa e staccando il gruppo di un paio di metri per poco meno di un km, ma se volevo passare sotto casa davanti a tutti c’è stato un buon motivo ;-)
…Dopo la mia comparsa e raggiunto dal gruppetto di testa mi sono accodato a loro per circa 3-4km, tra cui il blogger Igor, il quale ha tentato la fuga in solitaria fin da subito (circa dopo un km e mezzo dallo sparo) e giunto comunque terzo assoluto, raggiunto solo da Argenio e Marocco. Per quanto mi riguarda oggi stavo davvero bene, dopo i primi km il gruppo si è frammentato rompendo la coda che metro dopo metro si stava allungando. Son rimasto così in compagnia del forte atleta del Borgaretto D’Alessandro, proprio con lui mi sono dato un paio di cambi fino al 7°km circa. Qui stavo davvero bene e sentivo di averne per andare a prendere quelli davanti, ma giunto alla salita dell’uscita debochè ho dovuto cedere alla stanchezza. Raggiunto e superato dal compagno di gara ho cercato di stringere i denti per gli ultimi 2 km ma la passerella finale mi ha dato il colpo di grazia. Con troppo distacco da recuperare e con un buon margine sugli immediati inseguitori ho concluso la mia gara con il record personale sui 10km: 0.34.16 (3.25 di media) e finendo 8°assoluto.
Le sensazioni sono davvero positive, oggi ho corso con tantissima scioltezza, senza faticare e soffrire più di molto. Non mi sentivo al limite, anzi, sento che ho ancora da dare e tantissimo margine di miglioramento, magari non nel giro di 2 settimane, ma tempo qualche mesetto e posso fare ancora qualcosa altro passo in avanti. Nota dolente sono i soliti cambi di ritmo e di pendenza, ogni curva mi faceva perdere terreno costringendomi a rimontare e la resistenza di correre con l’acido lattico è pari a zero..ahahahh…
Ottimo lavoro anche delle New entry in casa Spaghetto, le “Brooks racer st 3” (comprate ieri e usate oggi) che vanno a sostituire le vecchiotte “Asics ds trainer”.. .scarpe che non mi hanno mai tradito e che mi hanno accompagnato da un anno a questa parte…quelle che mi hanno fatto abbassare il fatidico muro dei 4.00'/km, poi dei 3.50, 3.40,3.30,...

Davvero ottima la prestazione del socio Paulin, che come annunciato sta ritornando e conclude 40° assoluto in 0.36’.50” (media 3’.41”/km) e che le solite persone chiaccherone lo davano per finito.
Benino l’amico Marco, che nonostante la sua forma non ancora ottimale finisce in 0.37’.34” (3’.45”/km) e che spero di avere al mio fianco alla tutta dritta di fine novembre.
Quel personaggio del Massimino nazionale, l’osso duro del boschetto, reduce dalla Gmove corsa ieri, conclude in 0.37.06 (3’.42”/km).
Ottimo l’amico Raffaele che finisce la gara organizzata dalla sua squadra a quasi 4’.00” di media a km, e cioè in 0.40’.57”.












Dopo tre gare consecutive è arrivata l’ora di allenarsi di nuovo seriamente per almeno altre 2 settimane. Riprenderò con la gara di Testona.
Buon allenamento a tutti.

FOTO NICHELINO: http://fabioxx86xx1986.spaces.live.com/

Fatte da Paolino: http://paolino73.blogspot.com/

Altre foto le trovate su: http://www.podoandando.net/

10 commenti:

igor ha detto...

La prossima volta non mi prende più nessuno!! :-D skerzo bravo cmq sei andato bene.. devo ammettere che stai migliorando tanto! Ma non migliorare troppo!!

SPAGHETTO... ha detto...

te l'ho scritto anche nel tuo blog......prox anno mi attacco e gli stacchiamo tutti.....seeeeeee.......siamo fighi però li in testa..

Massimo ha detto...

Una cosa pero' ce l'abbiamo in comune :le scarpe !mi sono arrivate venerdi' da Koala, e le ho messe stamattina la prima volta. brooks racer le gia' avute qualche anno fa,e mi sono trovato bene.
Complimenti per i costanti miglioramenti...

Paolino73 ha detto...

Grandissimo Spago,non ho più parole.
Questa mattina hai zittito un pò di personaggi del bosco che si sono dovuti accontentare di un bel tapiro....

SPAGHETTO... ha detto...

ehi massimo..grazie mille.....ho visto stamattina che abbiamo anche la canotta da gara uguale......anzi..la tua ha i coliri più carini.....
ahahha..il tapiro

franchino ha detto...

E bravo Spago! Ti rinnovo anche qui i miei complimenti che ti ho già fatto oggi pome tra sms e mail.
Quindi da oggi il boschetto oltre che dai scoiattoli e leprotti sarà abitato anche dai tapiri?!
Comunque fai bene, lasciali parlare chiunque siano, a parole son tutti professori ma è il campo che mette in tavola i veri valori di ognuno e tu stai costantemente migliorando.
Peccato non esserci, mi sarebbe piaciuto vederti lì davanti a regolare il gruppo...!

SPAGHETTO... ha detto...

ti aspetto!!....scritto così magari può sembrare con tono di sfida ;-) ahahahhahahahaha...
ma è nel senso che non vedo l'ora...magari come a None....fianco a fianco a fare ritmo...

Paolino73 ha detto...

Ehi Spago,cambia il colore ai link delle foto,non si capisce na sega con il verde sul rosa....

GIAN CARLO ha detto...

Ti ci voleva l'aria di casa per non cedere nel finale e andare sotto a 35. Il prox anno vedrai che a casa tua non viene nessuno avranno paura !

raffaele ha detto...

grande spago hai fatto proprio una grande gara son contento ma x un altro anno non ce nè x nessuno da raffaele