domenica 18 gennaio 2009

18 gennaio 2009 - cross di Ciriè

Dopo la gara di Scarmagno è uscita una settimana di allenamenti particolarmente facile: una progressioncina facile, un fartlek e dei 500 a ritmi non proibitivi mi hanno portato stamattina a gareggiare quasi riposato.
In compagnia dell'amico Paolini G. mi sono recato a Ciriè per un cross corto di circa 5.7km, quasi la metà dal lungo di poco meno di 10km dell'anno scorso. Dispiaciuto da questa decisione degli organizzatori fino al 4° di gara, ma dopo aver rischiato di ritirarmi al 4°km stesso per fine benzina ho ringraziato vivamente la "Nuova atletica Ciriè"!!!!
Freddo presente ma non pungente.
Condizioni del terreno davvero pessimo: fangoso nei primi 200metri del giro (avrò mangiato 2etti e mezzo di fango solo nella fase della partenza), duro e sconnesso per altri 300-400 metri e per tutto il resto con neve farinosa dove era impossibile prendere un di ritmo e allungarsi, spingere con i piedi in quanto i chiodi (benché fossero da 12) non tenevano nel dritto e figuriamoci in curva...insomma una gara parecchio tosta organizzata su 3 giri di circa 1.9km. Nonostante sia partito forte per evitare di rimanere imbottigliato ho dovuto faticare tantissimo nel primo giro con scattini, cambi di ritmo e passaggi dove la neve era "na merda" per guadagnare posizioni. Secondo giro sono riuscito a spezzare il fiato, ma l'energia finiva in maniera direttamente proporzionale alle condizioni del percorso.
Terzo giro mi balenava in continuazione l'idea di fermarmi: troppa fatica per stare così indietro e per non riuscire ad andare avanti, a forzare un il ritmo come mi sarebbe piaciuto.
Così come la gara a Scarmagno ho ceduto nell'ultimo terzo di gara. Da questa settimana dovrò iniziare ad allenarmi diversamente: devo migliorare prima di tutto il ritmo gara che è ancora troppo basso abituandomi a correre con l'acido lattico e a soffrire un di più.....adesso vedrò come organizzarmi in maniera da poter così iniziare in primavera su strada con qualche bel risultato. Nel frattempo sono in programma il cross della Pellerina, di Borgaretto e forse forse di Cuneo.
Davvero ottimo l'amico Paolo che mi ha tallonato per tutta la gara per finire a poco meno di 20 secondi da me: io 0.21.02 (3.41 di media finale) e lui 0.21.20.
Ottime notizie anche da casa Alpini e ATP: ritorno alle gare di Escobar e Fabio....proprio quest'ultimo che quasi vuole fare a gara con me sui kg da perdere...io ne ho 4..lui 6...che CICCIONIIIII!!!!

12 commenti:

Andrea ha detto...

Caspita, ma che scarpe servono per questi terreni?!? Speriamo in bene per la Pellerina di domenica...

Bravo, cmq!

... E io corro! ha detto...

Dillo a me , sono morto ! Bravissimo !!

costanza ha detto...

ciao spago!ti risp qui: x me è andata abbastanza bene, non al massimo ma mi sono divertita!io adoro sti terreni da vera campestre!sai perchè???te lo spiego: le over 40,45,50,ecc, che in strada mi stanno davanti qui faticano di più eh eh!!ciao, alla prossima!

GIAN CARLO ha detto...

Spago, 4kg per tornare a quanto... a 50 ?
A me sembri magrissimo.

Anonimo ha detto...

ANDREA: oggi nessuna scarpa e nessun chiodo avrebbe fatto bene il suo lavoro...io con la chiodata e i chiodi da 12 NUOVI tutte le volte che spingevo un pò di più con le punte mi slittava la gamba all'indietro.....2 palle

GUIDO: oggi sei andato forte..soprattutto perchè hai messo lo stesso tempo di Scarmagno che era molto più veloce

COSTANZA:prox giro mi stacco il pettorale e te lo lascio così mi dai un pò il cambio....le campestri le amo..ma oggi è stata davvero dura.....cmq sono convinto che vali molto meno delle over 40-45-50ecc.....

GIANCARLO: sono magro per essere un persone normale....ma come dice Bisio nel film "Asini" di "base nasco atleta" ahahahahaha.......adesso sono sui 63....ritornare sui 58-59...ma sono un mangione.....

spago

franchino ha detto...

Bene ragazzo!
Ti lascio immaginare la mia via crucis domenica scorsa sulla neve... hai visto come si corre male?

E' ora che inserisci qualche allenamento più duro sui ritmi, te l'ho detto!

Ciao e... vatti a pesare!

Anonimo ha detto...

ahahahaha....ma nooooo..mi peserò poi..prox settimana ;-)..martedì inizio a pestare.......spago..

Pimpe ha detto...

ciao Spago , e' dura quando arriva la botta mentale del "mi fermo"...
bravo per il tempo e perche' hai terminato.. :-))

franchino ha detto...

@ Pimpe: sicuramente si voleva fermare perchè avrà visto a bordo percorso qualche donzella fatale... lo conosco bene sto giacomino...

Furio ha detto...

Bella prova Spago, sei un guerriero e fai bene a non accontentarti; con i giusti tempi tornerai al top :-)

La Polisportiva ha detto...

Spaghetto alla ribalta! Bravo!! Fine del tunnel???

Anonimo ha detto...

lascia stare Frank...ieri c'era una troppo troppo carina del GIO22....infatti quando l'ho incrociata non sono riuscito a trattenermi nel farle un complimento...."che gnocca" non è proprio garbato da dire però..........ha gareggiato nella batteria prima di me ed è arrivata 3assoluto.....correva troppo forte.....

GHrazie Pimpe...

Ciao Furio...Guerriero ancora no..appena si inizia a soffire sono sempre il primo che inizia a mollare...non a casa in tutte le gare perdo un paio di posizioni nelgli ultimi 50 metri.....a Scarmagno ne ho perse 4-5....ieri solo una ;-)

Ciao Polisportiva....ma si si corre....non vedo l'ora di poter correre in pantaloncini e canotta.....con sto freddo e in mezzo alle strade nell'ora di punta (alle 18 quando tutti tornano a casa con le macchine) mi fa proprio schifo correre....ma che ci vuoi fare.....spago